L’Ufficio di Milano è stato incaricato da una società esercente l’attività di autotrasporto in conto terzi di assisterla in una causa di opposizione a decreto ingiuntivo emesso dal Tribunale di Bergamo in relazione alla richiesta formulata da un proprio subvettore per il mancato pagamento dei noli dovuti in base al Dlt. 286/05.

L’incarico si segnala per la contestuale richiesta formulata dal vettore /sub-committente di azione in via di regresso nei confronti della stessa pretesa creditrice a fronte di cospicue richieste di pagamento avanzate da società subvettrici della impresa convenuta, a loro volta creditrici nei confronti di quest’ultima per il mancato assolvimento degli oneri economici derivanti dai trasporti eseguiti ai sensi e per gli effetti dell’art. 7 ter Dlgs. 286/05.

A cura dell’Ufficio di Milano – Avv. Michele Borlasca (02-39680538)

Stampa questo articolo Stampa questo articolo

Seguici sui social: