Sono state predisposte dalla Commissione istituita presso il Consiglio Superiore dei Lavori Pubblici le linee guida per la redazione dei Piani Regolatori di Sistema Portuale.

La riforma della legislazione portuale in Italia, disciplinata dal decreto legislativo 4 agosto 2016, n. 169 recante riorganizzazione, razionalizzazione e semplificazione della disciplina concernente le Autorità portuali di cui alla legge 28 gennaio 1994, n. 84, ha portato alla sostituzione del Piano regolatore portuale (PRP) con il Piano Regolatore di Sistema Portuale (PRdSP), quale indispensabile premessa per una rinnovata strategia nazionale nel settore.

Con nota del 08.06.2017 n° 16562 il Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti ha emanato le Linee Guida per la redazione dei Piani Regolatori di Sistema Portuale in attuazione dell’art. 6 comma l lettera b) del decreto legislativo 4 agosto 2016, n. 169.

Per la loro redazione è stata istituita una specifica Commissione presso il Consiglio Superiore dei Lavori Pubblici, ai cui lavori hanno partecipato i rappresentanti del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, del Ministero dell’ambiente e della tutela del territorio e del mare, nonché esperti di enti ed istituzioni impegnati nei diversi settori afferenti alla portualità, tra cui il Senior Partner dello Studio, Avv. Andrea Giardini.

(A cura dell’Ufficio di Bologna – Avv. Andrea Giardini – 051 2750020)

Seguici sui social: