Da tempo si discute, tra gli operatori sanitari italiani e non solo, delle opportunità che offre il mercato cinese per chi voglia non solo investire, ma fare sanità in Cina. La prima domanda che spesso l’imprenditore italiano si pone – e ci pone – è chi sosterrà i costi della prestazione. Avendo come base concettuale…

Con sentenza depositata l’8 marzo 2018 il Consiglio di Stato – Sezione Quinta, ha accolto l’appello proposta dalla Regione Friuli Venezia Giulia (assistita dallo Studio Zunarelli in persona del partner Prof. Stefano Zunarelli) contro Busitalia – Sita Nord e Autoguidovie ed ha confermato la correttezza della procedura di gara per i servizi di trasporto pubblico…

Lo Studio Zunarelli, con gli avv.ti Sabrina Gao e Andrea Sorgato, coordinatore del dipartimento Healthcare della sede di Shanghai dello Studio, è stato componente della delegazione italiana al Forum di cooperazione bilaterale Italia-Cina nel settore sanitario, tenutosi ad Hangzhou il 20 marzo 2018. Al meeting, organizzato nella storica cornice del Tempio Lingyin, erano presenti le…

A far data dal 25 maggio 2018 il Codice della privacy (D. Lgs. n. 196/2003) sarà destinato ad essere definitivamente abrogato e dunque in buona parte dimenticato da professionisti ed imprese che operano trattando dati personali. Tale sembrerebbe essere l’ultimo sviluppo di un percorso evolutivo iniziato oramai due anni fa con la pubblicazione in Gazzetta…

In mancanza di contratto scritto che confermi la pattuizione della periodicità di capitalizzazione degli interessi, vanno applicati i tassi debitori più favorevoli al correntista. È quanto dichiarato dal Tribunale di Siena all’esito di un contenzioso instaurato dallo Studio nell’interesse di un correntista che lamentava, nei confronti dell’istituto di credito, la mancata determinazione del contenuto negoziale…

L’entrata in vigore del d.lgs. n. 231/2017 è alle porte: esso si applicherà dal 9 maggio 2018. In generale, con questo decreto si registra – rispetto al passato – un notevole inasprimento dell’entità pecuniaria delle sanzioni: ad esempio, una parola o una frase che i controllori interpreteranno come “ingannevole” o anche semplicemente “ambigua”, non chiara,…

Ancora una volta il Garante Privacy conferma il proprio veto all’invio di comunicazioni a scopo promozionale senza che sia stato preventivamente ottenuto il consenso informato degli utenti cui sono trasmesse. Con provvedimento n. 52 del 1° febbraio 2018 l’Autorità suddetta si trova infatti nuovamente ad intimare ad una società italiana di cessare l’invio massivo di…

  La banca commette un illecito, sanzionabile civilmente, in tutti i casi in cui applichi condizioni economiche differenti da quelle previste in contratto, pretendendo il pagamento di interessi ad un tasso diverso da quello pattuito con il correntista all’inizio del rapporto. In applicazione del suddetto principio, il tribunale di Modena, con una recente sentenza, ha…

Una sentenza del Tribunale di Roma condanna il Ministero dell’Interno per mancata liberazione di un immobile occupato. I proprietari di immobili oggetto di occupazioni abusive hanno visto riconosciute per la prima volta le proprie ragioni dal Tribunale di Roma (seconda sezione civile) con la sentenza n. 21347 del 14 novembre 2017, che ha condannato il…

In quali casi la banca può segnalare a sofferenza un cliente? È legittima la segnalazione a sofferenza, da parte dell’intermediario presso la Centrale rischi interbancaria (CR), solo nei casi in cui il correntista versi in una situazione di grave e irreparabile difficoltà patrimoniale, avente carattere non transitorio. Ai fini della segnalazione è necessario che la…

Page 0 of 21 2

Seguici sui social: