Tizio ha minacciato Caio di morte. Il Giudice di Pace, nonostante la prova della minaccia, ha dichiarato estinto il reato. Dall’agosto di quest’anno, infatti, nel caso di reati perseguibili a querela di parte, il giudice, sentite le parti e la persona offesa, può dichiarare estinto il reato qualora l’imputato dimostri di avere riparato integralmente il…

Lo Studio ha assistito il legale rappresentante di una società rinviato a giudizio per avere messo in circolazione prodotti con il marchio “made in Italy” che, secondo la ricostruzione della Procura, avevano subito al di fuori del territorio italiano l’ultima fase principale del processo produttivo. Al termine delle indagini svolte dalla Procura, iniziate a seguito…

Il Tribunale del Riesame di Trieste si esprime sui requisiti per reputare esistente una “stabile organizzazione” Il Tribunale del Riesame di Trieste, lo scorso 22 maggio, accogliendo l’istanza proposta nell’interesse del legale rappresentante di una società di diritto turco operante nel settore dei trasporti indagato per il reato di cui all’art. 4, D.Lgs 74/2000, perché…

Liquidate le spese e l’indennità al custode di commodities oggetto di sequestro penale Il GIP del Tribunale di Trieste, in accoglimento dell’istanza proposta nell’interesse del custode penale dei beni sequestrati, ha liquidato sia l’indennità di custodia che il rimborso delle spese vive sostenute per la conservazione dei beni. In modo particolare l’indennità di custodia è…

Si è concluso positivamente il processo a carico del tecnico comunale, nonché dei rappresentanti legali di una società (assistiti dagli Avv.ti Franco Fiorenza e Federica Fantuzzi, del nostro Studio), imputati per i reati di abuso edilizio, abuso paesaggistico, abuso d’ufficio, per avere in due diverse occasioni apposto opere stagionali prima su area demaniale, e poi…

Lo Studio ha assistito di recente alla positiva conclusione di una articolata vicenda giudiziaria, seguita su più fronti, nell’interesse di un Cliente che opera nel settore della logistica e dei trasporti. In particolare, la vicenda traeva origine da un incarico di trasporto e di stoccaggio che tale operatore aveva ricevuto, nel 2003, da un proprio…

Nello scorso numero abbiamo dato notizia di un incarico ricevuto dallo Studio relativo all’impugnazione di un sequestro probatorio disposto dall’Agenzia delle Dogane su una partita di oltre 20.000 paia di calzature estive del tipo “crocs”. Secondo la Dogana e il PM le calzature importate sarebbero state un’imitazione di un noto modello già registrato a livello…

Lo Studio è stato incaricato di assistere il dipendente di una società che si occupa di bunkeraggio di navi, per un incidente verificatosi nel corso di operazioni di approvvigionamento di olio combustibile da un’autocisterna ad una bettolina, a causa del quale si era verificato uno sversamento di combustibile nello specchio acqueo prospiciente. Il reato è…

Con sentenza del 10 maggio scorso, il Tribunale di Trieste ha accertato la responsabilità penale degli imputati per il reato previsto e punito dall’art. 22, comma 12, D.Lgs. 286/1998 (Testo Unico Immigrazione) per avere occupato alle proprie dipendenze, nelle operazioni di smontaggio di alcuni pannelli, cinque cittadini bosniaci sprovvisti del necessario permesso di soggiorno. In…

Lo Studio di Trieste ha assistito i danneggiati nella costituzione di parte civile nel procedimento penale, innanzi al Tribunale di Ravenna – Sezione Distaccata di Lugo, per il delitto di cui all’art. 388, comma 2, c.p. che punisce, con la reclusione fino a tre anni o con la multa da euro centotre a euro milletrentadue,…