CURRICULUM VITAE

Massimo Campailla è avvocato cassazionista iscritto all’albo degli avvocati di Bologna.

E’ partner dello studio legale Zunarelli & Associati dal 1995, del quale è anche Managing Partner nazionale da gennaio 2013.

Si occupa prevalentemente di questioni inerenti al diritto della navigazione e dei trasporti, nonché di diritto del commercio internazionale, diritto societario, diritto amministrativo e diritto doganale. In tale contesto professionale ha svolto attività di consulenza in favore di varie Autorità Portuali, imprese portuali, operatori terminalisti, società di gestione aeroportuale ed interporti. L’attività professionale viene, inoltre, svolta a favore di varie compagnie di assicurazione (alle quali è fornita assistenza in tutti i rami complessi), armatori e vettori, operatori portuali, spedizionieri e società di logistica di primario rilievo, oltre che ad enti pubblici ed a loro società controllate.

Membro attivo di svariate associazioni, da febbraio 2020 é presidente del Propeller Club Port of Bologna. È, inoltre, rappresentante territoriale per l’Emilia Romagna dell’Associazione Studi Legali Associati (ASLA), nonché membro dell’Associazione Italiana Diritto Marittimo (AIDIM).

Dal 2018 è professore associato presso il Dipartimento di Giurisprudenza dell’Università di Ferrara, dove è titolare degli insegnamenti di diritto della logistica e dei trasporti (sede di Ferrara) e di diritto europeo dei trasporti (sede di Rovigo). In precedenza, dal 2001, è stato professore associato di diritto dei trasporti presso la facoltà di Economia dell’Università G. D’Annunzio di Chieti–Pescara.
Fa attualmente parte del Comitato di Direzione della rivista scientifica “Il Diritto Marittimo” ed è componente del consiglio di amministrazione della omonima società editrice. E’ membro del comitato di redazione della “Rivista del Diritto della Navigazione”.

È attualmente Vicepresidente della Fondazione della Cassa di Risparmio di Trieste, del cui consiglio fa parte dal 2000. Dal 2016 è componente del Consiglio di Amministrazione e della Fondazione Cacciaburlo. In passato è stato membro per due mandati del consiglio di amministrazione di Mediocredito del Friuli Venezia Giulia Banca S.p.a.

Iscritto all’Albo Avvocati di Bologna.

LINGUE: Italiano, inglese.

   

PUBBLICAZIONI

  • Monografie

    – CAMPAILLA M. Le operazioni portuali, Bologna, 2004

  • Contributi a volumi collettivi

    • Assicurazione marittima su corpo e macchine di navi”, in “L’assicurazione dei rischi della navigazione”, Milano, 2019, pp. 291-326;
    • La figura giuridica dello spedizioniere e dell’operatore logistico”, in S. Pollastrelli (a cura di) “Il regime normativo del trasporto marittimo e terrestre Profili sostanziali e processuali”, 2017, pp. 95-111
    • Il complesso quadro regolatorio del Trasporto Pubblico Locale”, in “Il tournaround del trasporto pubblico locale” (a cura di centro di Ricerca per il trasporto e la Logistica – Facoltà di Ingegneria Università “La Sapienza”), 2016, pp. 18-36;
    • Lavoro Portuale” in Diritto della Navigazione (a cura di M. Deiana), Dizionari del Diritto Privato, promossi da Natalino Irti, Torino, 2010;
    • Il contratto di ormeggio nella portualità turistica”, in “Trattato dei Contratti” diretto da P. Rescigno ed E. Gabrielli, “I contratti del turismo, dello sport e della cultura”, Torino, 2010;
    • La disciplina del lavoro portuale“, in “Trattato breve di Diritto Marittimo” a cura di A. Antonini, Milano, 2007;
    • La mediazione marittima”, in “Dai tipi legali ai modelli sociali nella contrattualistica della navigazione, dei trasporti e del turismo”, Milano 1996, 177 ss.

     

  • Note a sentenza e miscellanea

    • “Una recente esperienza nell’applicazione del diritto marittimo: il caso Prestige” Bologna, 2004;
    • I rapporti fra Pubblica Amministrazione e Porto Franco di Trieste“, Bologna, 2000;
    • Il contenzioso derivante dal trasporto marittimo di merci”, Bologna, 2000;
    • Alcune interessanti problematiche in tema di applicazione dell’art. 437 cod. nav.”, in Diritto dei Trasporti, 1993, 141.
    • Alcuni possibili criteri per la qualificazione della chiamata in garanzia del subvettore“, in Diritto dei Trasporti, 1993, 497.
    • Note in tema di assicurazioni f.a.p.s.”, in Diritto dei Trasporti, 1994, 238.
  • Articoli su riviste

    • La territorialità IVA a ‘geometria variabile’ nell’ambito dei contratti di logistica integrata”, in Il Diritto Marittimo, 2020, Vol. IV, pagg. 938-956;
    • L’Agenzia delle Entrate estende i regime di non imponibilità IVA dei servizi prestati nelle aree portuali a quelli svolti in strutture esterne ‘strettamente connesse’”, in Rivista di Diritto Tributario, 2020, Vol. 1, pagg. 411-415
    • I rapporti di collaborazione tra vettori”, in Il Diritto Marittimo, 2015, Vol. III-IV, pagg. 848-852;
    • Il regime giuridico delle zone franche del Porto di Trieste“, in Diritto dei Trasporti, 1998, 47.