Diritto aeronautico

Da tempo lo Studio presta la sua solida esperienza al servizio dei propri Clienti (enti e società pubbliche e privati) con riferimento all’intero settore aeronautico. I membri dello Studio, che comprendono rinomati docenti universitari, stimati a livello internazionale, sono stati membri delle Commissioni per la riforma della parte Aeronautica del Codice della Navigazione, hanno partecipato a gruppi di ricerca internazionali per la realizzazione di progetti concernenti lo sviluppo degli aeroporti regionali e svolgono attività di consulenza per il Ministero dei trasporti ed altri enti pubblici, incluse Regioni ed enti locali.

L’attività di consulenza concerne, fra l’altro, gli strumenti giuridici e le strategie per lo sviluppo del traffico aereo e delle attività e dei settori contermini, nonché assistenza nella negoziazione e predisposizione dei relativi contratti.

I membri dello Studio forniscono, altresì, assistenza stragiudiziale e giudiziale con riferimento sia agli aspetti pubblicistici che a quelli privatistici del settore.

Quanto al primo aspetto, lo Studio assiste stragiudizialmente e difende società di gestione aeroportuale in merito agli aspetti concernenti la gestione e lo sviluppo degli aeroporti o sistemi aeroportuali e delle attività ivi svolte, nonché della ripartizione di competenze fra i vari enti e soggetti interessati. Presta, poi, la propria attività al servizio di privati, compagnie aeree, operatori aeroportuali e gestori di aviosuperfici in merito alla disciplina delle attività aeronautiche, all’esercizio dei poteri pubblici ed autoritativi ed alla filiera delle competenze dei diversi soggetti coinvolti.

Per quanto riguarda il secondo aspetto, lo Studio assiste gli utenti di compagnie aeree, di aeroporti o di aviosuperfici e campi di volo nella negoziazione e predisposizione sartoriale dei contratti per i servizi desiderati e nella gestione dell’eventuale contenzioso, nonché privati ed enti pubblici con riferimento agli aspetti privatistici dell’esercizio della navigazione aerea, della gestione aeroportuale, delle aviosuperfici e delle molteplici attività svolte in ambito aeronautico, compresa la navigazione da turismo, da diporto e sportiva e le attività connesse, come scuole di volo, competizioni sportive e aeroclub.

Ecco alcuni esempi di incarichi che abbiamo svolto di recente:

  • rappresentiamo una primaria compagnia aerea avanti al Giudice Ordinario in controversie giudiziali incardinate da passeggeri ai sensi del Reg. UE 261/2004 (e., in riferimento ai casi di cancellazione del volo, negato imbarco e ritardo prolungato);
  • abbiamo assistito diverse società di gestione aeroportuale ai fini, inter alia, della redazione del piano industriale pluriennale, nonché con riferimento alle procedure amministrative e ai contratti correlati all’ampliamento, all’adeguamento e alla ristrutturazione dei terminal, all’affidamento di subconcessioni in ambito aviation e non aviation, allo svolgimento di attività commerciali a scopo di lucro sul sedime aeroportuale;
  • abbiamo assistito società di gestione aeroportuale e compagnie aeree in materia di incentivi e aiuti di Stato;
  • abbiamo assistito una società di gestione aeroportuale con riferimento alle procedure di compatibilità ambientale ed urbanistica attinenti ai Piani di sviluppo aeroportuali (c.d. Master Plan);
  • abbiamo assistito un Comune ai fini dell’aggiornamento del Piano di rischio aeroportuale, nonché della determinazione delle zone di tutela ai sensi del Regolamento ENAC per la costruzione e l’esercizio degli aeroporti;
  • abbiamo prestato consulenza stragiudiziale in relazione ai possibili impatti che le sanzioni statunitensi contro alcune compagnie aeree iraniane possono avere su alcune società di gestione aeroportuale;
  • abbiamo rappresentato di fronte ai Giudici Ordinari ed Amministrativi diversi enti e società operanti in ambito aeroportuale, come società di gestione aeroportuale, in controversie concernenti le rispettive competenze dei diversi enti ed operatori aeroportuali e la configurazione giuridica dei relativi rapporti, in particolare con riferimento all’utilizzo dei beni aeroportuali ed ai diritti e corrispettivi aeroportuali alla luce della normativa dell’Unione Europea e nazionale, nonché ai casi di bird strike e di gestione del sedime aeronautico e delle diverse infrastrutture ed impianti ivi insistenti e delle attività in tale sede espletate;
  • abbiamo assistito e rappresentato di fronte al Giudice Amministrativo una società di gestione aeroportuale riguardo ad un procedimento per l’affidamento in sub-concessione di un’area nell’aeroporto da questa gestito;
  • abbiamo assistito e rappresentato di fronte al Giudice Amministrativo una società di gestione aeroportuale riguardo ad un procedimento per lo sviluppo infrastrutturale dell’aeroporto da questa gestito;
  • abbiamo rappresentato di fronte al Giudice Ordinario passeggeri e chartereein controversie giudiziali concernenti inadempimenti contrattuali da parte di compagnie aeree e charterer e/o da parte di tour operator e venditori di pacchetti turistici ed i danni conseguenti, inclusi quelli da vacanza rovinata;
  • abbiamo rappresentato in giudizio l’erede di un passeggero deceduto in un sinistro occorso ad un velivolo ultraleggero, in relazione alle pretese reciproche di risarcimento del danno formulate da e nei confronti dell’altro passeggero, che nel sinistro ha riportato menomazioni.

Notizie correlate

Le note vicende che hanno recentemente coinvolto il vettore aereo Ryanair, culminate con la pubblicazione…

La Corte di Cassazione ha pronunciato due recentissime ed importanti decisioni gemelle in materia di…

Con la recentissima pronuncia n. 3361/2016, la terza Sezione della Corte di Cassazione è intervenuta…

La Corte d’Appello di Bologna ha recentemente definito un contenzioso sorto a seguito di un…

I servizi di trasporto aereo, la costruzione di aeroporti o di infrastrutture aeroportuali, la loro…