Diritto Immobiliare

Lo Studio Zunarelli ha da alcuni anni sviluppato anche una expertise nell’ambito del diritto immobiliare, prestando assistenza ad importanti player del settore sia nell’ambito dei rapporti contrattuali sia in relazione a contenziosi sia con riguardo ai processi di finanziamento o conseguimento delle autorizzazioni/permessi necessari allo svolgimento del business.

Ecco alcuni esempi dell’opera prestata:

  • assistiamo proprietari di immobili oggetto di occupazioni abusive di massa nella tutela dei propri interessi sia in sede civile che penale, assumendo ove occorra anche il ruolo di custode giudiziale, con importanti risultati ottenuti (sgombero e restituzione al legittimo proprietario)
  • abbiamo svolto attività di due diligence in uno share deal di una società veicolo proprietaria di un immobile uso uffici di circa 15.000 metri quadri nel centro di Bologna
  • abbiamo assistito una società cinese nell’affidamento di un contratto di subappalto ad un’impresa italiana per la realizzazione di lavori di un padiglione presso EXPO Milano 2015
  • siamo stati consulenti nella redazione e/o negoziazione di numerosi contratti di locazione di complessi immobiliari, capannoni, alberghi, spazi in centri commerciali, ecc.
  • abbiamo prestato assistenza ai fini della costituzione di una cooperativa edilizia, provvedendo alla redazione dello statuto, del regolamento interno e delle procedure di assegnazione degli immobili
  • abbiamo fornito assistenza giudiziale in favore di società operative nel settore delle costruzioni, nell’ambito di contenziosi conseguenti allo sviluppo di progetti immobiliari a destinazione commerciale e/o residenziale (ad esempio, in materia di vizi e difetti delle opere appaltate, di accertamento delle responsabilità dei professionisti coinvolti nella progettazione / direzione dei lavori, di inadempimento di contratti preliminari di compravendita, di risarcimento danni per recesso del committente, ecc., con estensione agli aspetti assicurativi.
  • abbiamo rappresentato soggetti stranieri (privati, banche) nei contratti d’acquisto di immobili situati in Italia