Nei giorni scorsi le associazioni sindacali hanno finalmente sottoscritto l’ipotesi di accordo per il rinnovo del CCNL Logistica Trasporto Merci e Spedizioni, scaduto da oltre 23 mesi, che interessa oltre 700.000 lavoratori del settore.

Nel rinnovo, spiegano i sindacati, sono state introdotte sostanziali modifiche con riferimento alla parte economica del rapporto lavorativo con un aumento medio delle retribuzioni mensili di Euro 108,00 lordi, da riparametrarsi nel tempo, e la corresponsione di una somma  ‘una tantum’ di 300 euro.

L’ipotesi di rinnovo, inoltre, dovrebbe prevedere nuovi orari di lavoro del personale viaggiante e la presenza di una clausola sociale specifica volta a garantire le tutele pre – Jobs Act nei cambi di appalto.

Si attende ora la ratifica dell’ipotesi di accordo, con conferma del contenuto, da parte delle consultazioni dei lavoratori con assemblee certificate, prevista entro il 1 febbraio 2018.

A cura del Dipartimento di Diritto del Lavoro – Avv. Marcello Giordanimarcello.giordani@studiozunarelli.com