Lo Studio Zunarelli e Associati unico studio legale straniero della prestigiosa Hua Mao Alliance

Lo scorso 16 agosto il Prof. Stefano Zunarelli, founding partner dello studio Zunarelli e Associati, si è recato a Pechino per siglare un accordo di cooperazione strategica, denominato “Hua Mao Alliance”, con alcune delle più importanti personalità professionali ed accademiche cinesi.
L’accordo di cooperazione è stato siglato al termine di una giornata di convegni al quale hanno partecipato, oltre ai rappresentanti delle law firm firmatarie dell’accordo, anche giudici, rappresentanti delle varie bar association nonché membri delle autorità governative cinesi.
Promotore dell’iniziativa è stato il Prof. Shen Sibao già Preside della Facoltà di Giurisprudenza della University of International Business and Economics di Pechino e della Shanghai University, oltre che consulente della Supreme People’s Court e personaggio di spicco nel mondo della professione legale in Cina – con il quale il Prof. Zunarelli aveva già valutato l’opportunità di dare vita ad una stretta collaborazione in occasione dell’incontro dei rappresentanti delle Law School mondiali tenutosi a Parigi ed al quale il Prof. Zunarelli aveva partecipato in rappresentanza della Facoltà di Giurisprudenza dell’Università di Bologna.
La firma dell’accordo determina quindi l’ingresso dello Studio Zunarelli e Associati – unica law firm non cinese coinvolta nell’operazione all’interno della prestigiosa Hua Mao Alliance.
L’invito a partecipare alla cooperazione da parte del Prof. Shen Sibao rappresenta così una ulteriore conferma circa la riconosciuta capacità operativa dello Studio Zunarelli e Associati che, nelle aree geografiche del Far East ed in particolare della Cina, è in grado di offrire una vasta gamma di servizi legali sin dal 2007, data di apertura della propria sede di Shanghai.
Come previsto dallo statuto che regola la cooperazione, verranno istituite tante Commissioni (Arbitration and Dispute Resolution Committee; Oversea Investment Committee; International Trading Committee; IP Committee; Government by Law & Administrative Law Committee etc.), ciascuna delle quali composta dai membri delle diverse law firm, tali da garantire un elevatissimo standard qualitativo nella gestione delle diverse fatti-specie riconducibili a qualsivoglia area del diritto cinese ed internazionale tanto in sede giudiziale quanto stragiudiziale.
Il Prof. Zunarelli, che intrattiene da molti anni costanti rapporti con le principali realtà del mondo legale, istituzionale e governativo cinesi e che ha tenuto lezioni di diritto marittimo in alcuni dei più prestigiosi atenei della Cina (come la Shanghai University of Social Sciences) è spesso chiamato ad offrire la propria consulenza nell’ambito dei procedimenti instaurati dinanzi alle diverse Corti Marittime della Cina in qualità di esperto di diritto marittimo. In considerazione del prestigio goduto, il Prof. Zunarelli sarà pertanto nominato presidente della Commissione Maritime, Air and Inland Carriage, di prossima costituzione all’interno della Huo Mao Alliance.

CategoryEventi