Il 5 settembre alle 16.00 avrà luogo a Trieste, presso il Museo Revoltella, il seminario “Avvocati e scienziati: cosa possono insegnarsi l’un l’altro?”, evento organizzato da ESOF2020 Trieste Science in the City Festival con il supporto dello Studio Zunarelli. Chi avesse piacere di assistere all’evento, ma non potrà partecipare di persona, ha la possibilità di seguire il seminario in diretta streaming collegandosi al seguente link https://youtu.be/gviyVQGS0wg.

L’incontro mira a riferire alla stampa scientifica e al pubblico l’esito dei quattro webinar, eventi satellite di ESOF, organizzati dall’UIA – International Association of Lawyers (Union Internationale des Avocats), che si terranno dal 1 al 4 settembre  con l’obiettivo di riunire scienziati ed esperti legali per discutere tematiche chiave di interesse comune.

Dall’intelligenza artificiale all’editing genetico, dai sistemi autonomi alla telemedicina, questi quattro webinar – di taglio internazionale e meglio descritti nell’allegata brochure –  affronteranno le questioni etiche, legali, normative e politiche che circondano l’emergere di nuove tecnologie e progressi scientifici, con particolare attenzione alle questioni relative a COVID-19. Le tecnologie emergenti e le scoperte scientifiche, infatti, sollevano nuove problematiche legali e stanno trasformando rapidamente sia la sostanza che la prassi in gran parte delle aree del diritto. L’approccio prescelto è di dare centralità agli scienziati chiedendo loro di identificare le problematiche nel loro campo di ricerca che necessitano maggiormente di soluzioni offerte dal diritto.

L’iscrizione ai quattro seminari è possibile accedendo alla sezione events del sito www.uianet.org, mentre la registrazione all’evento del 5 settembre può essere effettuata accedendo al link https://www.eventbrite.it/e/biglietti-avvocati-e-scienziati-cosa-possono-insegnarsi-lun-laltro-117542904993

Alberto Pasino, socio dello Studio, ha concorso all’organizzazione degli eventi.

Locandina Evento Science&Law – 5.9.20

CategoryStudio Zunarelli

Seguici sui social: